giovedì 18 luglio 2013

Non è bello ciò che è bello, figuriamoci Mussolini


15 commenti:

Babol ha detto...

Genialmente surreale! XD

Maxtraetto ha detto...

era da un po' che non ti venivo a trovare, sono contento di essere ricapitato qui proprio in occasione di questa strampalatamentesplendida vigna

Olengu ha detto...

Alla scena finale di Airport Security mi sono sentito malissimo dal ridere :°D Sei un genio assoluto!

Davide Quetti ha detto...

E la morale è sempre quella: detonarsi ti evita perquisizioni.

kermitilrospo ha detto...

meno male, mi sarei malato pure io!!!!

yetbutaname ha detto...

viva l'uomo lapide, depositario di tanta storia
ciao

Raf Elez ha detto...

Storia spettacolosa! Hai risollevato la mia giornata! :D

Stepharon ha detto...

Una bellissima storia d'amore!

Anacleto ha detto...

Ma mussolini si fa esplodere in omaggio al Team Rocket?

Giovanni ha detto...

Ultimamente il lavoro di Lario non mi piaceva affatto (soprattutto le storie della Pimpa che muore ogni volta, il tipo di cosa che ti fa dire solo "Ma non hai un cazzo da fare, loser ?"),
ma la battuta di Mussolini sull'andare in Australia perchè lì sono più simili a lui
è geniale e mi ha scassato dalle risate.
Continua così, con racconti originali e lascia stare parodie poco utili di lavori altrui :)

Oreste Catrone ha detto...

Un piano geniale, peccato non averlo visto in atto!

Magari in un universo parallelo e' riuscito a metterlo in atto, chissa'? :)

Monica La Barbera ha detto...

Titolo geniale almeno quanto tutto questo post!
http://lovedlens.blogspot.it

Roberto Riccioli ha detto...

hahahahahah ma tu stai male! ed è per questo che ti amo!

Anonimo ha detto...

(ninja) Madonna che fastidio quando ti sminuiscono i flashback! Con me lo fanno in continuazione...

Federica

Lario3 ha detto...

Grazie mille a tutti :D

CIAO!!!