lunedì 23 settembre 2013

I danni della filosofia

P.S.: ricordo che QUI potete ordinare il libro del Detective Smullo.

14 commenti:

Giorgio Salati ha detto...

Per non parlare della fine che ha fatto la Grecia!

Babol ha detto...

Eppure la filosofia dovrebbe portare ad una più profonda comprensione della realtà, del bello.... perché dunque le loro ficscion superano persino le nostre in bruttezza? o__O

Unknown ha detto...

cercavo un profondo commento filosofico, ma bisogna che ti accontenti di un lol-stralol!

Alessandro C. ha detto...

immenso :D

BlaBla ha detto...

Chi lo sa. Magari senza Schopenhauer & Co. la qualità dei telefilm tedeschi contemporanei sarebbe inferiore.

E poi un buon filosofo non si arrabbia se gli dici che la filosofia non serve. Dovrebbe reagire invece, come si suol dire, con filosofia. E magari ti potrebbe far notare come tra inutile e necessario c'è un confine così sottile che spesso è indistinguibile.

Anonimo ha detto...

Cobra 11, Davide, Cobra 11! Non dimentichiamocela.

Umberto ;-)

defeale ha detto...

maestro lei è un genio ... la foca robbie è il male

Oreste Catrone ha detto...

Mi permetto di suggerire l'inclusione anche del telefilm "Lasko", il cui vero titolo dovrebbe essere stato "Un prete in Ape Piaggio dentro Matrix"!

Marco Boccaccio ha detto...

ti sei dimenticato cobra 11, la mia serie tv preferita ;-D

Raf Elez ha detto...

Concordo su tutto, meno che le auto della polizia teutoniche: sono bellissime! E poi già solo il leggere 'POLIZEI' invece che 'Polizia' incute più timore reverenziale.

Neancheglidei ha detto...

La cosa di Nietzsche ha sempre insospettito molto anche me.

Lario3 ha detto...

Grazie mille a tutti... in effetti manca Cobra 11 (credevo fosse austriaca... e invece) :D

Ancora grazie!

CIAO!!!

Andrea ha detto...

dissento anche io, le auto della POLIZEI sono così rigorose nel loro biancoverde. E poi grazie alla loro filosofia sono in grado di far esplodere un'intera Autobahn per fermare un sospetto

lunga vita ad Alarm fur cobra 11

Aldo ha detto...

Questa tua striscia è fantastica senza se e senza ma. Per questo reprimo la tentazione di lanciarmi in quello sproloquio filosofico che già avrei in mente. Rischierei di sembrare anch'io un sottile umorista, e non ne ho la stoffa. Ciao, e disegna di più per il tuo blog (che almeno è gratis)!